6 modi infallibili per far venire il tuo cane quando viene chiamato Call

Vieni potrebbe essere il comando più importante che puoi insegnare al tuo cane perché potrebbe salvargli la vita. I cani si distraggono facilmente e talvolta la loro curiosità li attira verso situazioni potenzialmente letali, come il traffico in arrivo. Quando il tuo cane sta caricando ignaro verso il pericolo, vuoi che rispondano alla tua voce sopra ogni altra cosa.



Ecco quando venire è un vero toccasana. È un comando di base ma difficile da insegnare perché c'è così tanto che potrebbe distrarre il tuo cane. Tuttavia, ne vale la pena perché un corretto richiamo può impedire al tuo cane di entrare in qualcosa di velenoso, correre in strada o essere attaccato da un animale selvatico come un procione. È anche fondamentale per un viaggio di successo al parco per cani o qualsiasi altra esperienza senza guinzaglio.

Per aiutarti ad addestrare con successo il tuo cane a venire quando chiamato, abbiamo parlato con un professionista addestratore di cani e fondatore di The Pooch Coach, Beverly Ulbrich, su come insegnare con successo il comando vieni.



Suggerimenti per insegnare il richiamo al tuo cane

Pixabay

1. Usa ricompense di alto valore per rinforzi positivi



Come nel caso della maggior parte dei comandi di addestramento del cane, il rinforzo è essenziale. All'inizio, usa prelibatezze di alto valore che il tuo cucciolo non riceve regolarmente. Un piccolo sacchetto di pollo cotto o bocconcini di hot dog, o forse formaggio a pasta filata o carne secca, può essere molto motivante. Se è bello e puzzolente, aiuta!

2. Anche i premi non alimentari funzionanofood

Le ricompense in cibo sono ottime, ma puoi usare anche altri tipi di ricompense.



Per la maggior parte dei cani, fare una passeggiata è una ricompensa. Se prendi il guinzaglio, il cane sa che sta andando a fare una passeggiata, spiega Ulbrich. Digli di venire e se obbedisce, tira fuori il guinzaglio.

Anche se il tuo cane non obbedisce immediatamente, assocerà presto vieni a ricompense divertenti se sente un udibile indizio - il guinzaglio, la sua palla, ecc. - dopo aver sentito il comando. Puoi anche usare lodi verbali e carezze per ricompensare il tuo cane per aver obbedito. Questo può funzionare bene se il tuo cane è già abbastanza bravo con questo comando.

Usa passeggiate, cene, giocattoli e prelibatezze per rafforzare continuamente 'vieni' come una cosa positiva e felice, aggiunge Ulbrich.



3. Inizia prima a esercitarti con il comando al chiuso

Proprio come non ti aspetti che tuo figlio di 5 anni passi dall'asilo all'ottavo anno in un anno, non aspettarti che anche il tuo cane lo faccia. Ulbrich dice i livelli di obbedienza sono come i livelli di classe e non puoi aspettarti che il tuo cane inizi a livello di scuola superiore.

Se il tuo cane è uno studente C al chiuso, sarà uno studente F all'aperto.

Se vuoi un richiamo affidabile al parco per cani, devi prima avere un richiamo affidabile in casa, dice Ulbrich. Se il tuo cane è uno studente C al chiuso, sarà uno studente F all'aperto.

Costruisci lentamente per far venire il tuo cane in modo affidabile. Fatti strada verso l'affidabilità al 100% in casa, quindi spostati all'aperto dove ci sono più distrazioni e tentazioni.

4. Non punire involontariamente il tuo cane per aver obbedito

Immagina di goderti un bel pomeriggio al parco per cani, ma decidi che è ora di partire. Dici al tuo cane di venire e di metterlo subito al guinzaglio o in macchina. I cani generalmente non vogliono lasciare il parco per cani, quindi usare il comando in questo modo potrebbe creare accidentalmente un'associazione negativa con il comando vieni.

È come essere chiamati nell'ufficio del preside: è qualcosa che non gli piace, quindi non vogliono venire, dice Ulbrich. Imparano a smettere di venire quando vengono chiamati perché non vogliono lasciare il parco.

Altri esempi di punizioni per l'obbedienza ai comandi di richiamo includono:

  • Tempo del bagno
  • Prepararsi: unghie tagliate, spazzolate, ecc.
  • Dare la medicina

Assicurati di non usare il comando per chiamare il tuo cane se hai intenzione di fare qualcosa che non gli piace. Per situazioni come queste, è meglio andare dal tuo cane, metterlo al guinzaglio e guidarlo delicatamente verso l'auto, il bagno o l'armadietto dei medicinali.

5. Usa qui o vieni al posto del nome del cane

I proprietari di cani spesso chiamano il nome del loro cane semplicemente quando vogliono sapere dove si trovano, di solito per assicurarsi che non si stia cacciando troppo nei guai!

Al chiuso, le persone non dicono al loro cane di venire, dicono solo il nome del cane, spiega Ulbrich. Usare il loro nome attira solo la loro attenzione ma non dice loro cosa fare, quindi non è un buon modo per addestrare il tuo cane.

Sappiamo che è difficile abbandonare questa abitudine, ma prova a sostituire l'uso del nome del tuo cane con il comando vieni, assicurandoti che il tuo cane arrivi fino a te e venga ricompensato quando lo fa.

6. Assicurati che il tuo cane arrivi fino a te

I proprietari di cani a volte usano il comando vieni semplicemente per attirare l'attenzione del loro cane, ma questo può creare confusione se usi vieni in modo incoerente. Per essere un comando di richiamo efficace, vieni dovrebbe sempre significare vieni fino a me. Evita di premiare il tuo cane per essersi avvicinato solo in parte a te, perché potrebbe dargli un'idea sbagliata di cosa significhi il comando.

Altrimenti, il cane pensa che 'vieni' significhi che essere in grado di vederli è abbastanza buono e non capiscono che devono venire fino a te, aggiunge Ulbrich.

Come insegnare a un cane a venire?

  1. Inizia in casa a distanze più brevi, come 10 o 15 piedi. Forse il tuo cane è semplicemente sdraiato sul letto dall'altra parte della stanza. Stabilisci un contatto visivo con il tuo cane e digli chiaramente vieni con voce allegra. Puoi dire il nome del tuo cane ma segui sempre il suo nome con vieni. Prova ad accarezzarti le gambe o a battere le mani per un ulteriore incoraggiamento. Continua a pronunciare il comando finché il tuo cane non arriva fino a te. Non appena arrivano da te, offri al tuo cane un gustoso bocconcino.
  2. Ripetere questo processo a distanze maggiori. Prova ad andare in un'altra stanza. Se non funziona, torna nella stessa stanza e fai pratica un altro paio di volte prima di riprovare in un'altra stanza. La ripetizione è fondamentale.
  3. Pensa alle cose che distraggono il tuo cane. Prova a introdurre una distrazione di basso livello (ad esempio il loro giocattolo da masticare preferito) nell'ambiente e a praticare il comando vieni. Assicurati di premiarli quando arrivano fino a te.
  4. Una volta che senti che il tuo cane ha imparato il comando vieni in casa, è ora di uscire. Puoi iniziare nel tuo cortile e poi spostarti in un parco, esercitandoti a distanze crescenti e con una quantità crescente di distrazioni.

La linea di fondo

Il richiamo potrebbe essere la cosa più importante che puoi insegnare al tuo cane. Assicurarti che sia affidabile al 100% quando lo chiami potrebbe persino salvargli la vita. Prenditi il ​​tempo per addestrarlo bene per assicurarti che obbedirà a casa e all'aperto. Sii coerente, rimani positivo e rafforza il comportamento che desideri e vedrai i risultati.

Copyright © Tutti I Diritti Riservati | 2007es.com